Capelli

BIOFFICINA TOSCANA: l’ecobio per una haircare perfetta

Il mio passaggio all’ecobio, avvenuto ormai quattro anni fa, è stato dettato da un’unica, singola, assillante esigenza: volevo avere a tutti i costi dei capelli lunghi e sani. Navigando online ho trovato diverse informazioni su come ottenere una chioma perfetta; tra queste, l’utilizzo di prodotti ecologici e biologici, rispettosi dell’ambiente e sicuri per la nostra salute.

Per quanto – non lo nascondo – fossi oscurata da un certo scetticismo iniziale, ho dato una chance a questa corrente di pensiero e ho optato per la ricerca del brand che mi colpisse maggiormente. La mia primissima scelta è ricaduta su un marchio che tutt’ora utilizzo e stimo: Biofficina Toscana.

L’assenza di ingredienti a base di siliconi, parabeni, alcoolSLES e PEG non solo ha avuto un impatto positivo sulla salute dei miei capelli, che hanno iniziato a crescere sani e forti, ma non ha determinato alcuna sostanziale differenza per quanto riguarda la loro estetica: la messa in piega era semplice, nessuna frizziness totalmente fuori controllo.

Inauguro dunque il mio blog con un articolo di consacrazione ai tre prodotti vegan & cruelty-free di cui non potrei mai e poi mai fare a meno.

Step 1: lo shampoo

Biofficina Toscana produce quattro diverse referenze espressamente dedicate alla detergenza di cute e capelli: una pensata per un lavaggio più delicato, adatto alle pelli più sensibili, una tonificante e rinforzante, perfetta per garantire una buona crescita del capello, una purificante con un potere maggiormente sgrassante per i capelli che tendono a sporcarsi più velocemente, infine una volumizzante per chi ha capelli fini da “rimpolpare” (più info qui).

Ho testato ciascuna delle emulsioni di cui sopra e, senza dubbio, posso affermare di aver ottenuto i migliori risultati dallo Shampoo Concentrato Rinforzante.

Biofficina Toscana Shampoo Concentrato Rinforzante Ecobio

Descrizione e scheda del prodotto

  • Nome: Shampoo Concentrato Rinforzante
  • Marchio: Biofficina Toscana
  • Reperibilità: sito ufficiale
  • Quantità: 150 ml
  • PAO: 12 mesi
  • Prezzo consigliato: € 7,90

 

Con tensioattivi di origine vegetale, è stato formulato per un’azione idratante e nutritiva. Contiene miele bio toscano, mirati estratti bio di malva, girasole e foglie di olivo in sinergia con Pentavitin®, un principio funzionale innovativo ad azione idratante-lenitiva.

Inci

Aqua [Water], Ammonium lauryl sulfate, Lauryl glucoside, Myristyl lactate, Saccharide isomerate, Mel/Honey *,Helianthus annuus (Sunflower) seed extract*, Malva sylvestris (Mallow) extract*, Olea europaea (Olive) leaf extract*, Citrus medica limonum (Lemon) peel oil*, Salvia sclarea (Clary) oil*, Glycerin, Benzyl alcohol, Limonene, Benzoic acid, Sodium benzoate, Dehydroacetic acid, Tocopherol, Linalool, Citral.

*da agricoltura biologica

Opinioni

Il prodotto ha la classica texture di uno shampoo ecobio: si presenta sotto forma di gel incolore, per la precisione trasparente, ed è piuttosto denso. Il profumo è fresco ed energizzante grazie all’aggiunta degli oli essenziali di limone e di salvia nella formula.

L’emulsione tende a schiumare parecchio – se confrontata con la stragrande maggioranza degli shampoo naturali che ho potuto testare fino a oggi – lava bene ma senza sgrassare eccessivamente, e questa è una manna per chi come me ha capelli decisamente fini e soffre del famigerato effetto rebound. Infine, si sciacqua facilmente.

Amo questo prodotto perché trovo che la formula sia estremamente bilanciata e mi permette di mantenere capelli soffici e puliti anche fino a tre giorni (sì, avete letto bene, tre giorni…sigh). L’utilizzo dello shampoo mi ha permesso fin da subito di ottenere una cute protetta e una crescita del capello repentina e duratura nel tempo.

Step 2: il balsamo

Ay! mi vida, sto per aggiungere l’ennesima delle recensioni sul prodotto – credo – più popolare del mondo della cosmesi naturale e cruelty-free: il Balsamo Concentrato Attivo.

Benché io sia consapevole che il marchio preveda la produzione di due diverse referenze a catalogo, devo ammettere di non aver mai provato il Balsamo Volumizzante Protettivo di Biofficina. Forse perché quello con il Concentrato Attivo è stato un colpo di fulmine, la rivelazione, l’illuminazione sulla via di Damasco.

BIOFFICINA TOSCANA BALSAMO CONCENTRATO ATTIVO ECOBIO

Descrizione e scheda del prodotto

  • Nome: Balsamo Concentrato Attivo
  • Marchio: Biofficina Toscana
  • Reperibilità: sito ufficiale
  • Quantità: 200 ml
  • PAO: 6 mesi
  • Prezzo consigliato: € 11,80

 

L’innovativa unione dell’olio di oliva bio con le proteine vegetali del fagiolo baccello fa di questo balsamo un vero e proprio trattamento intensivo per capelli fortemente danneggiati, rendendoli più voluminosi, nutriti e setosi al tatto.

Inci

Aqua [Water], Behenamidopropyl dimethylamine, Cetyl alcohol, Olea europaea (Olive) fruit oil*, Sorbitol, Phaseolus vulgaris (Kidney bean) extract, Malva sylvestris (Mallow) extract*, Hypericum perforatum (Saint John’s Wort) flower/leaf/stem extract*, Chamomilla recutita extract*, Urtica dioica (Nettle) extract*, Citrus medica limonum (Lemon) peel oil*, Salvia sclarea (Clary) oil*, Glycerin, Xanthan gum, Limonene, Linalool, Sodium dehydroacetate, Sodium benzoate, Lactic acid, Benzyl alcohol.

*da agricoltura biologica

Opinioni

La texture è densa e corposa, il prodotto si presenta sotto forma di crema color latte, estremamente morbida al tatto. La profumazione è intensa e inconfondibile: limone e salvia, come per lo shampoo, ma poco più erbaceo, boscoso (si potrà dire?).

Utilizzo il balsamo a ogni lavaggio ed esclusivamente sulle lunghezze, per evitare di appesantire oltremodo le radici. Come tempo di posa mi sentirei di suggerirvi i canonici cinque minuti. Dopodiché risciacquo e avvolgo tutto in un asciugamano morbido.

L’utilizzo smodato del prodotto nel corso degli ultimi anni mi ha permesso di riparare le vecchie doppie punte (un regalo in amicizia da parte dei siliconi) e di prevenire i nuovi segni di danneggiamento. A mio umile avviso questo è il balsamo più efficiente in termini di performance che si possa trovare o, perlomeno, tra l’ampia varietà di prodotti a marchio differente che abbia mai testato.

Step 3: il leave-in

L’ultimo dei prodotti di cui vorrei parlarvi in questo articolo rappresenta un passaggio fondamentale per una haircare con i fiocchi, ovvero il balsamo a formula leave-in, recentemente lanciato sul mercato da Biofficina e che ha ottenuto un ampio consenso tra il pubblico eco-friendly.

Il prodotto, utilizzato da sé, fornisce un’idratazione rapida e di facile utilizzo dopo aver effettuato la detersione e prima di procedere alla piega, senza perdere troppo tempo con la posa del balsamo tradizionale.

Ho comunque utilizzato più volte l’emulsione in combinazione con il Balsamo Concentrato Attivo, ottenendo ottimi risultati.

BIOFFICINA TOSCANA BALSAMO SENZA RISCIACQUO ECOBIO

Descrizione e scheda del prodotto

  • Nome: Balsamo Senza Risciacquo
  • Marchio: Biofficina Toscana
  • Reperibilità: sito ufficiale
  • Quantità: 100 ml
  • PAO: 12 mesi
  • Prezzo consigliato: € 10,20

 

Un balsamo senza risciacquo con estratti di frutta ricchi di zuccheri, alfa-idrossiacidi e vitamina C: kiwi bio toscano, albicocca, arancio, limone e ananas. Una spremuta di frutta con fattori antiossidanti, idratanti e protettivi per il capello, potenziati dall’azione sinergica dei semi di lino e della “cheratina” vegetale che nutrono, rafforzano e condizionano. Svolge un’azione districante, disciplinante ed anticrespo, proteggendo i capelli e lasciandoli morbidi, leggeri e piacevolmente profumati.

Inci

Aqua [Water], Glycerin, Cetyl alcohol, Stearyl alcohol, Dipalmitoylethyl hydroxyethylmonium methosulfate, Behenamidopropyl dimethylamine, Actinidia deliciosa fruit extract*, Ananas sativus (Pineapple) fruit extract, Prunus armeniaca (Apricot) fruit extract*, Citrus limon (Lemon) peel extract*, Linum usitatissimum (Linseed) seed extract*, Soy amino acids, Wheat amino acids, Arginine HCl, Serine, Threonine, Parfum [Fragrance], Benzyl alcohol, Lactic acid, Tocopherol, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Benzyl salicylate, Limonene, Alphaisomethyl ionone, Citronellol, Hexyl cinnamal, Linalool.

*da agricoltura biologica

Opinioni

Il primo fattore che mi ha piacevolmente colpita è stato il profumo: dolce e fruttato, un aroma a metà tra l’albicocca e l’ananas, un po’ kiwi e un po’ limone, tutti ingredienti effettivamente presenti nella formulazione.

La texture è leggera, una crema liquida ma dal ricco potere idratante, facile da distribuire sulle lunghezze e per niente unta o appiccicosa. Con il bel tempo sono propensa a lasciare asciugare i miei capelli autonomamente, all’aria; l’utilizzo del balsamo ecobio leave-in  di Biofficina si è rivelato fondamentale per prevenire l’effetto crespo e ottenere capelli lucidissimi.

Questi prodotti sono le mie prime scelte per una routine ecobio impeccabile. Se anche voi li avete testati, lasciatemi un commento qui sotto, sono felice di conoscere il vostro punto di vista. Ah, e non dimenticate di farmi sapere se vi piace il mio nuovo Blog!

Un abbraccio,

Federica

 

Disclaimer: le opinioni espresse nel seguente articolo sono del tutto personali e svincolate da qualsiasi rapporto diretto con l’azienda in questione.

 

6 Comments

  • Reply
    Marta Pozzar
    11 settembre 2017 at 18:52

    Ciao Fede! Mi dichiaro ignorantissima in materia ma amo molto la mia chioma. Magari è la volta buona che inizio a fare qualche scelta intelligente per lei! Il blog è dolcissimo, la tua scrittura simpatica e scorrevole, le informazioni preziose. Ti seguirò! Un bacio

    • Reply
      Federica Isolini
      11 settembre 2017 at 19:02

      Ciao Marta, sei molto carina e ti ringrazio di cuore! A presto!

  • Reply
    Micol Ferrara
    12 settembre 2017 at 13:40

    Mi hai incuriosita, proverò sicuramente lo shampoo! 🙂

    • Reply
      Federica Isolini
      12 settembre 2017 at 13:50

      Ciao Micol, grazie, fammi sapere se ti troverai bene! Un abbraccio

  • Reply
    Erika Ruffoni
    30 settembre 2017 at 12:14

    Che dire, non resta che provare questi prodotti 😉 complimenti per il blog! Continua così <3 (100 punti solo al font del Title del blog)

    • Reply
      Federica Isolini
      30 settembre 2017 at 12:19

      Se ti va, fammi sapere come ti trovi con i prodotti! Grazie mille, ci è voluta (penso) una settimana perché creassi il mio logo come lo avevo in mente ♥️

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: