Un futuro della moda circolare, rigenerato e rigenerabile: è Rifò.

La necessità di scovare dei regali di Natale piacevoli e allo stesso tempo sostenibili mi ha recentemente condotta a fare la lieta conoscenza di nuovi brand.

Ad oggi la scelta di moda etica e sostenibile è infatti più che ampia: dall’abbigliamento agli accessori, dalle borse alle scarpe, tante sono le aziende innovative e zero waste tutte italiane.

Una realtà in particolare ha però colpito la mia attenzione: avanguardista, sinceramente votata alla riduzione del proprio impatto produttivo sul pianeta e impegnata in un futuro della moda circolare. Si chiama Rifò.

Rifò

rifò-manifesto
Il manifesto dei valori di Rifò.

Il nome di quest’azienda toscana con sede a Prato deriva dal verbo “rifare”, in onore degli artigiani (“Cenciaioli“) che oltre cent’anni fa hanno inventato un metodo di rigenerazione dei vecchi indumenti utile a produrre un nuovo filato.

Rifò produce capi e accessori di alta qualità, realizzati con fibre tessili rigenerate e rigenerabili; con l’aiuto di artigiani locali trasforma i vecchi indumenti in un nuovo filato con il quale realizza prodotti a km 0.

Ogni capo a catalogo viene realizzato a meno di 30 km dalla sede di Prato secondo le tradizioni tessili artigianali, creando posti di lavoro e dando il giusto valore ai vestiti proprio come si faceva un tempo.

Dettaglio della certificazione Global Recycled Standard.

La mia collezione

Gli articoli che ho scelto di acquistare – uno per me e due come regalo – rientrano nelle categorie Moda Donna e Accessori e riguardano la Maglia Donna Oversize “Adele”, il Cappello “Marcello” e i Guanti “Anita” in Cashmere Rigenerato.

La maglia è l’evoluzione di un modello pre-esistente, ora munito di una pratica coulisse regolabile sul fondo che rende possibile indossare il capo in diversi modi:

  • Crop top, stringendo la coulisse sopra al seno
  • Corto, con coulisse stretta in vita
  • Medio, con coulisse stretta sui fianchi
  • Lungo e oversize, lasciando la coulisse morbida
  • Indossabile sui due lati

Oltre alle diverse lunghezze “Adele” può essere indossata su entrambi i lati scegliendo tra bi-color e monocromia. Ciò la rende versatile e sostenibile perché permette di ottenere più stili con un solo capo. Il costo è di € 109.

rifò-maglia-oversize-adele
La maglia “Adele” di Rifò nella colorazione Grigio Cemento.

Come scrive Rifò il suo filato è “pre-amato” poiché deriva dalla rigenerazione di vecchi vestiti: divisi per colore, i fili non richiedono un nuovo processo di tintura. È così possibile risparmiare diversi litri d’acqua, di coloranti e di sostanze chimiche inquinanti.

La rigenerazione del cashmere evita inoltre la desertificazione degli altipiani asiatici dove vengono allevate in maniera intensiva le capre produttrici della lana.

Il filato è certificato GRS (Global Recycled Standard), mentre quello della Lana Merino è mulesing-free ed è certificata RWS (Responsible Wool Standard).

Da cashmere rigenerato nasce anche la cuffietta unisex “Marcello”, realizzata in maglia calata e punto costina e disponibile in diversi colori – in foto la nuance “Beige Sughero”. Il prezzo è di € 35.

rifò-marcello-cashmere-rigenerato
Il cappello “Marcello” di Rifò nella colorazione Beige Sughero.

Caldo, comodo e confortevole può essere indossato per tutta la stagione fredda e in perfetta sintonia con i guantini invernali “Anita”.

Comodi e pratici, pesano solo 50 grammi e sono anch’essi composti al 95% da cashmere rigenerato e al 5% da lana merino. A punto rasato, i guanti di Rifò sono muniti di un polsino a costine indispensabile per proteggere i polsi dal freddo. Il costo è di € 29.

guanti-rifò-anita
I guanti “Anita” di Rifò nella colorazione Beige Sughero.

Non da ultimo, grazie al progetto 2lovePrato Rifò devolve € 2 per ogni acquisto sullo shop online a un progetto di impatto sociale selezionabile tra le associazioni riportate in fase di check-out.

Che ve ne pare di questa realtà tutta italiana? Conoscete altre aziende di abbigliamento etico ed ecosostenibile che vorreste consigliarmi?

Fatemelo sapere lasciandomi un commento qui sotto oppure sulle pagine Facebook e Instagram di Cogito Ergo Bio!

Un abbraccio,

Cogito Ergo Bio
Cogito Ergo Bio

Benvenuto/a su Cogito Ergo Bio! Qui troverai articoli sulla cosmesi naturale, sul consumo consapevole e sullo stile di vita sostenibile. Buona lettura ✨

Find me on: Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *